Rimaniamo in contatto, seguimi su:

Ricordando Vittorio Bachelet: il magistrato è anche promotore dei doveri?

Avvenire“Che la magistratura e il magistrato costituiscano una garanzia dei diritti fondamentali dei cittadini, e che tale garanzia si fondi sull’indipendenza e la conseguente imparzialità dei medesimi nell’esercizio della funzione giurisdizionale – scrive Renato Balduzzi nella rubrica Pane e giustizia di oggi – sono due dei postulati fondamentali dello Stato di diritto. Sotto questo profilo, affermare una funzione anche promozionale del magistrato in ordine ai diritti sembra quasi scontato”. Meno scontato, prosegue Balduzzi, è se sia possibile “considerare la magistratura e il magistrato come promotori dei doveri”. Tema, questo, al centro dell’incontro annuale in memoria di Vittorio Bachelet che l’Associazione a lui dedicata ha organizzato questa mattina presso il CSM, alla presenza del Presidente della Repubblica.

Per leggere il testo dell’articolo in edicola su Avvenire, clicca sul seguente link: Pane e giustizia – 22 novembre 2018.

Qui il servizio trasmesso dal TG2 relativo all’evento.

Scrivi un tuo commento.

*