Rimaniamo in contatto, seguimi su:

Populismi. Contro la babele delle parole, alcune modeste proposte

Avvenire“Anche in Italia constatiamo, proprio in questi giorni, tentativi di rovesciare la connotazione prevalentemente negativa della parola ‘populismo’, nei suoi numerosi significati, facendo leva sulla premessa culturale alla base di gran parte dei fenomeni che essa indica, cioè l’opposizione tra le élites e il popolo”. Inizia riflettendo sul termine “populismo” la rubrica Pane e giustizia di oggi, ma la proposta di Renato Balduzzi è di non fermarsi a una pur significativa “schermaglia di parole”, provando piuttosto a mettere a fuoco il terreno in cui si radicano le insoddisfazioni e le paure, reali o percepite, che alimentano ogni populismo.

Per leggere il testo dell’articolo, in edicola su Avvenire, clicca sul seguente link: Pane e giustizia – 5 luglio 2018.

Scrivi un tuo commento.

*